Grandi riscontri per Covim alla quarantunesima edizione di Host

Grandi riscontri per Covim alla quarantunesima edizione di Host

Covim ha recitato un ruolo da protagonista ad HostMilano 2019, una edizione da record con oltre 200mila presenze, numeri degni della manifestazione diventata un hub mondiale del settore ospitalità.
All’interno del nuovo stand, uno spazio di oltre 300mq completamente rinnovato nel design espositivo, Covim ha presentato numerose novità per i canali Ho.Re.Ca, foodservice, retail, GDO e vending.
In questa edizione di Host, Covim ha confermato la sua vocazione ambientalista, confermando la sua grande attenzione allo sviluppo sostenibile. Proprio quest’anno hanno visto la luce vari progetti riguardanti la compostabilità delle capsule Covim per differenti sistemi espresso destinati a diversi canali di vendita e l’importante kermesse milanese è stata l’occasione perfetta per presentare le nuove capsule compostabili realizzate con un’innovativa bioplastica prodotta tramite la fermentazione di zuccheri derivati dalle piante.
A sette mesi di distanza da Venditalia 2020, il vending è stato comunque protagonista anche ad Host. Gli operatori del settore, soprattutto quelli internazionali (il 40% delle presenze in fiera), hanno apprezzato il caffè biologico in Grani e le capsule Covim Opera Bio, prodotti dedicati espressamente al canale della distribuzione automatica.
Ad Host ha debuttato anche Superba, il sistema esclusivo a capsule autoprotette brevettato da Covim, con in primo piano il nuovo modello CS100R, una macchina italiana nel cuore e nel design. A completamento della gamma, sono state esposti allo stand anche altri due modelli: la CS80, dedicata al mercato domestico e la CS200 con montalatte