Il caffè Covim, una risorsa da utilizzare in molti modi

Gustarsi un’ottima miscela Covim non è l’unico vantaggio che si può ottenere dall’utilizzo di una straordinaria materia prima come il caffè. Non bisogna infatti trascurare e sottovalutare i numerosi modi utili per riutilizzarne i fondi.
Prima di gettare i fondi di caffè nel bidone per la raccolta dei rifiuti organici è bene sapere che possono essere uno strumento davvero efficace per pulire e profumare la casa.
Ad esempio non tutti sanno che possono diventare un efficace strumento per rimuovere le incrostazioni dalle superfici lavabili e resistenti o da piatti e pentole. Se non avete in casa una spugna abrasiva, potete ricorrere ai fondi di caffè, che aggiunti ad un panno e a un qualunque sapone liquido, li trasformano in un potente detergente leggermente abrasivo del tutto naturale.
Un altro uso molto efficace dei fondi di caffè è il suo impiego per deodorare il frigo, prevenire i cattivi odori negli scarichi e profumare le lettiere degli animali domestici.
Per utilizzare i fondi del caffè basta distribuirli in un piattino e lasciarli asciugare all’aria sino a che non diventano un composto polveroso. A quel punto sono pronti per diventare un utilissimo strumento ecologico per moltissime applicazioni domestiche.

 

Condividi su:
Posted in:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *