COVIM


50 Anni di Storia

Il nostro caffè è eccellente,
perché la nostra storia inizia da molto lontano.

Erano i primi del ‘900 quando l’imprenditore Federico Solari fondò a Genova, la “Società Internazionale
per la Torrefazione Igienica del Caffè
“.
Un vero “apripista” del settore e, curando e pubblicando
il trattato “Note sul consumo del caffè in Italia“, anche un acuto precursore delle più moderne ricerche di marketing.

Spinto e ispirato da quell’impresa (conclusa qualche decennio dopo), nel 1954 Federico Solari,
diretto discendente di quel primo omonimo Federico Solari, lancia la marca di caffè “Moka
Imperiale
” e nel 1974 fonda, insieme ai fratelli, la “Compagnia Mediterranea Caffè” costruendo
il primo stabilimento di produzione nel comune di Tribogna, tutt’oggi parte del sito produttivo di Covim.
Negli stessi anni Osvaldo Picci, Adone Macoggi e Paolo Guglielmoni compiono un’appassionato
percorso professionale, fondando nel 1969 la “Coveca“.

Nel 1991 la “Compagnia Mediterranea Caffè” entra in “Coveca” e l’azienda assume una nuova
dimensione con il nome definitivo di “Covim“.

Cavalier Federico Solari nato a Genova nel 1855, fondatore della “Società Internazionale per la torrefazione igienica del caffè” una delle prime industrie italiane del caffè.
Antenato di alcuni soci attuali

Giugno 1902
Documenti redatti per il Presidente del Consiglio dei Ministri di Roma all’epoca Giuseppe Zanardelli

Il marchio di vendita dell’epoca

Deposito nel Centro Storico Genovese

Stabilimento creato verso la fine dell’800 a Rivarolo (Genova)

Documenti dell’epoca

Foto dell’inaugurazione dello stabilimento a fine ‘800

Foto interne dello stabilimento

1950

Cena Sociale presso Ristorante Toscanaccio presenti Osvaldo Picci e Adone Macoggi futuri soci della Coveca

Gara ciclistica 1957

Adone Macoggi 1956

Gara ciclistica 1958

Gara ciclistica Tortona Novi Ligure sponsorizzata dal marchio Eureka 1957 nella foto Adone Macoggi uno dei fondatori della COVECA che poi sarà trasformata in Covim nel 1991

1966 Incontro tra Osvaldo Picci Adone Macoggi Paolo Guglielmoni (futuri soci della COVECA) Merialdi Fiore e Ugo (Soci Eureka) firma x la concessione del marchio nel 1966

1970

1974. I fratelli Solari fondano la “Compagnia Mediterranea Caffè” e lanciano il marchio “Moka Imperiale”

Interni dello stabilimento anni ‘70

1975 Stabilimento Compagnia Mediterranea Caffè che poi confluirà in Covim nel 1991

Silos caffè all’interno dello stabilimento anni ‘70

1980

Il Marchio/logo “Coveca” dalla fondazione al 1985

Nuova Linea prodotti Coveca per il bar verso la trasformazione in Covim 2000

Il Marchio/logo “Coveca” dalla fondazione al 1985 al 1990.

1990

1991 Il Marchio/logo della nuova azienda “Covim”

1994 – 1995. Lo stabilimento si automatizza.

Covim si affaccia al mercato del Vending 1991 e il marchio Covim diventa marchio di prodotto.

Il Marchio/logo adottato nel 1998

2000

2000. Viene installata la prima linea di produzione delle cialde.

Le evoluzioni del Marchio/logo dal 2003 al 2009

2000. Costruita la nuova area dello stabilimento.

2010

2010. La nuova linea di confezionamento per le capsule “Covim Epy”

2010. Il nuovo quadro sinottico.

2011. Il Marchio/logo viene ridefinito e viene adottato il nuovo pay-off “Piacere Espresso”.

2015. Covim presenta il nuovo Marchio/logo e il nuovo pay-off “Espresso Life”.

2010. Viene installata la nuova testatrice.

2011. Viene allestito il nuovo laboratorio analisi.

2014. Apre il primo Bar Covim nell’area transiti dell’Aeroporto “Galileo Galilei” di Pisa.